Abbigliamento moto: ecco come affrontare l’inverno



Si sa che il periodo invernale è quello meno amato, soprattutto per chi usa giornalmente la moto. Molti dei lavoratori che abitano in città, infatti, usano lo scooter per una questione di comodità nel raggiungere il posto di lavoro in maniera più veloce. Il traffico la mattina è sempre fastidioso da affrontare e molto spesso questo mezzo può aiutare a non rimanere imbottigliati nel caos della metropoli. Durante le stagioni più rigide è difficile combattere il freddo, ma per fortuna ci sono validi accessori da moto che possono risolvere il problema.

Il casco integrale è uno dei complementi utili quando arriva il brutto tempo, l’importante è che abbia un buon sistema di ventilazione ed una visiera interna anti appannamento da pulire frequentemente con spray e salviette apposite. Esistono, inoltre, dei sotto casco studiati proprio per proteggere il collo e la gola. Anche i guanti sono molto importanti quando si viaggia su un due ruote. Si consigliano quelli con una cinghia che stringa il polso per evitare che scivolino. È possibile utilizzare, in più, dei sotto guanti in seta o in materiale termico nati per combattere il gelo. Per quanto riguarda, invece, la parte inferiore, ricorrere a dei copristivali è la cosa migliore da fare se non siamo attrezzati con calzature impermeabili.

Ne esistono di diversi tipi, quelli più diffusi sono in pvc, fatti con una sottile suola in gomma in tessuto resistente all’acqua. Un altro accessorio molto comodo è la coperta per riparare le gambe perché forma un vano quasi stagno sotto cui poter proteggere il vostro corpo. E se volete completare al meglio la vostra mise potete sostituire le manopole dello scooter con quelle termiche grazie alle quali è possibile regolare l’intensità di calore desiderata. Con pochi accorgimenti viaggerete al caldo e asciutti in ogni momento della giornata.