Bevande calde per l’autunno: una vera delizia



Ebbene sì, è arrivato il freddo, l’autunno dolciastro che tutti attendevano. Da un paio di giorni, infatti, l’Italia ha subito un cambiamento di clima che ci ha messi alle strette tanto da indossare maglie più pesanti. Stiamo pian piano abbandonando l’idea di avere ancora temperature estive e di sorseggiare bevande fresche per approdare alle classiche tisane, tipiche delle stagioni invernali. Sono tante le bevande calde da poter offrire ai vostri amici durante le giornate piovose. Latte aromatizzato, tè profumati come quello alla vaniglia o ai frutti rossi da servire in simpatiche mug colorate per rendere i vostri pomeriggi meno tristi a causa del cattivo tempo. Tanti i modi per scaldare il cuore dei vostri ospiti.

Dai gusti speziati delle tisane al forte sapore del vin brulè, da accompagnare con pezzetti di cioccolato fondente. Se siete amanti del latte, ad esempio, potreste preparare un ottimo cappuccino alle spezie. Oltre ai classici ingredienti come il caffè, il latte, lo zucchero ed il cacao amaro è necessario avere anche della cannella in polvere, un po’ di noce moscata, chiodi di garofano, della vanillina e una scorzetta di arancia. Per farlo è molto semplice. Basta far bollire il latte con le spezie a fuoco basso per circa 10 minuti. In un secondo momento bisogna eliminare i chiodi di garofano e la scorzetta di arancia, dopo di che aggiungere il cacao, lo zucchero, il caffè caldo e frullare fino ad ottenere una schiumetta. Ora è pronto per essere servito con una spruzzatina di cannella e cacao in polvere.

Se, invece, siete appassionati di tisane un infuso all’arancia e cannella è l’ideale per trascorrere del tempo in compagnia degli amici ed un bel film. Anche questa bevanda è facile da fare purché abbiate 2 stecche di cannella e 2 cucchiai abbondanti di scorza d’arancio dolce. Quando l’acqua raggiunge l’ebollizione versare tutto e coprire per 10 minuti. Dopo 10 muniti di posa filtrate e servite. Accanto a queste bontà non dimenticate di aggiungere dei biscottini secchi, magari alla mandorla o al cocco. Pochi elementi per scaldarsi con dolcezza.