Capodanno 2012 Madrid: meteo ed eventi



Una meta molto gettonata per Capodanno 2012 è Madrid. La capitale spagnola è il posto giusto per festeggiare l’inizio del nuovo anno: il divertimento è garantito tutta la notte, il clima non è di certo freddo come nel nord Europa quindi si può trascorrere anche in piazza e la cucina è accettabile. Inoltre questa è una meta economica. Qui l’appuntamento è nelle strade del centro e nelle piazze, dove tutti i locali sono aperti per offrire birre, tapas e vino in attesa della mezzanotte. Quando scatta la cerimonia dei 12 chicchi d’uva. Di cosa si tratta? In Spagna la tradizione impone di mangiare 12 chicchi d’uva come segno di buona fortuna per il nuovo anno. Occorre mangiarne un chicco per ognuno dei 12 rintocchi della campana: è un rito molto sentito e rispettato, bisogna avere un grappolo di uva in borsa.
A Madrid il luogo deputato per questa tradizione è la Porta del Sol, dove migliaia di persone si riuniscono durante la notte di Capodanno: qui la festa è collettiva con musica e spettacoli che si susseguono tutta la notte. E poi all’alba si fa colazione tutti insieme con la una tazza di cioccolata dove immergere i churros appena sfornati. Oltre a festeggiare c’è da vedere il Museo del Prado, uno dei più famosi al mondo con opere di Velazquez, Goya, El Greco, Rubens e Botticelli. Madrid è una delle città più vive e ricche di attrazioni d’Europa, qui arte, cultura, divertimento e relax convivono dando vita a molte  opportunità in grado di soddisfare qualsiasi gusto o tipo  di persona. Il Capodanno è il periodo ideale per fare una bella vacanza con brindisi ad ogni angolo di strada, con i locali sempre aperti, discoteche, pub e bar ricchi di festoni che vi inviteranno ad entrare.