Capodanno 2012 Praga: sotto la beve?



Praga è una delle città più interessanti da visitare a Capodanno 2012. I posti da vedere sono tanti, come la Piazza Vecchia e il Ghetto ebraico o i mercatini di Natale. Qui per festeggiare il primo giorno dell’anno arriva sempre molta gente da tutte le parti del mondo che si ritrovano a mezzanotte nella piazza principale di Stare Mesto. Quando l’orologio astronomico di Praga segna l’arrivo dell’anno nuovo e partono i fuochi d’artificio, vicino alla torre del Municipio. Oltre ai fuochi alla mezzanotte scoppiano i petardi e i fuochi sparati dai praghesi sui balconi e in piazza, per questo motivo si consiglia di non andare in piazza Venceslao prima delle 23.30 e tornaci verso la 1.00. Anche se ultimamente la sicurezza è migliorata. E’ possibile anche recarsi al Ponte Carlo, al Castello di Praga o sulla collina Petrin. Per un Capodanno più romantico si può anche scegliere fare una piccola crociera con cenone e intrattenimento musicale incluso, come la crociera Jazz per gli amanti delle note  e la crociera Dance per chi ama ballare questo genere di musica, con prezzi che si aggirano ai 100 euro.

Per un cenone classico in un ristorante del centro storico si può scegliere l’Hergetova Cihelna Restaurant. Qui si possono fare cena a buffet, con musica live fino alle 3.00 di notte e a mezzanotte fuochi d’artificio dalla terrazza del locale, affacciata sulle rive della Moldava. Il Papas Restaurant, in stile anni ’60, propone una cena a tema, mentre il U Vejvodu Pub & Beer Hall Restaurant, che si trova nella città vecchia, è l’ideale per che vuole rimanere nel cuore dei festeggiamenti e spendere poco. Molte le discoteche, come Karlovy lazne a più piani e a due passi dal Ponte Carlo, questa è la discoteca più grande dell’Europa centrale, mentre per chi vuole ascoltare musica jazz il Reduta Jazz Club è il locale storico di Praga, attivo già negli anni ’50 dove ascoltare jazz tradizionale ma anche dixieland, jazzrock, soul e jazz moderno, R&B e rock. Nonostante le previsioni siano ancora incerte vi consigliamo di portare con viso guanti, sciarpa e cappello di lana perché non escluso che durante la notte di San Silvestro non possa nevicare. Praga, specialmente in questo periodo dell’anno, è caratterizzata da un clima molto rigido che vede spesse volte l’arrivo di abbondanti nevicate.