Che tempo fa in California?



La California è una delle mete più ambite per ciascun turista che si rispetti, per il fascino che rappresenta e da sempre “tramandato” da film, serie tv e via dicendo.
Una delle domande che un turista normalmente si fa però in merito alla visita di un nuovo luogo è senza dubbio quella legata al clima del paese ospitante, andiamo dunque a vedere che tipo di clima c’è in California e come varia a seconda delle stagioni.

 
Il clima in California è piuttosto vario, a causa della sua notevole estensione in latitudine: lungo le coste meridionali il clima è di tipo temperato caldo/subtropicale, molto simile anche nell’aspetto pluviometrico al clima mediterraneo. Qui l’inverno non è piovoso e le temperature sono tiepide  (a gennaio +15 °C a Los Angeles, +17 °C a San Diego), mentre l’estate  è generalmente calda (+28 °C di giorno ad agosto a Los Angeles, +30 °C di giorno a San Diego). In queste aree l’estate è secca e ventilata.

 
Per quanto riguarda invece le zone litoranee settentrionali, il clima è di tipo temperato oceanico, sub-umido, con inverni miti e piovosi mentre le estati sono fresche (medie di agosto e settembre attorno ai +18 °C), perché il mare è molto più freddo in rapporto alla latitudine.
La Baia di San Francisco, insenatura piuttosto stretta e profonda, presenta invece un clima peculiare. L’inverno il regime termico non è dissimile da quello delle altre aree californiane centro-settentrionali (media di gennaio di +9,6 °C a San Francisco), e le estati sono fresche soprattutto tra giugno e luglio.
Allontanandosi dall’Oceano Pacifico aumenta il clima indotto dall’orografia, nella zona della Central Valley c’è ancora un regime termico non troppo dissimile da quello costiero, anche se gli inverni sono più freddi e le estati più calde.
Infine le regioni sud-orientali dello Stato sono contraddistinte da un clima di tipo desertico, che raggiunge la massima espressione nella Death Valley dove in estate sono state registrate temperature tra le più alte mai misurate sulla Terra e dove le precipitazioni medie sono scarsissime (pochi mm/m2 all’anno).

Cattura