Le cose più stravaganti mai chieste ad un hotel durante la vacanza



Due albergatori su tre (67%) dicono che le donne tendono ad avere richieste extra più spesso degli ospiti di sesso maschile. Questo è quanto emerge dal sondaggio dei Top Secret Hotel di lastminute.com, un campione nel settore dei viaggi e delle vacanze all’ultimo minuto, effettuato tra 500 albergatori in tutto il mondo. L’indagine ha anche portato alla luce richieste insolite da parte degli ospiti di entrambi i sessi: ad esempio, trovare la propria ragazza (in un hotel di Istanbul), comprare biancheria intima (in un hotel di New York) o prestare soccorso nel bel mezzo della notte per una protesi dentale caduta nel gabinetto (in un hotel di Atene).
Alcune richieste però battono perfino queste, come dimostra la Top 10 delle richieste più bizzarre degli ospiti degli hotel di lastminute.com. Gli hotel fanno il massimo per soddisfare le richieste degli ospiti anche se, come rivelano gli albergatori interrogati in tutto il mondo, alcune non sono facili da accontentare. Da queste storie top secret emerge uno straordinario assortimento di richieste stravaganti tra le quali cinque chili di ali di pollo, un pappagallo e una telefonata al Papa a proposito delle previsioni meteo. Inaspettatamente, oltre la metà delle molte richieste davvero insolite segnalate dagli albergatori è stata soddisfatta.
I nomi degli alberghi dove sono state espresse queste richieste sono rimasti riservati e in questo modo gli albergatori si sono mostrati disposti a condividere le loro storie, così come rimangono segreti fino all’ultimo i Top Secret® Hotel di lastminute.com, grazie ai quali i clienti possono godere del lusso di un hotel a 4 e 5 stelle risparmiando fino al 45% in 250 località. Il nome dell’Hotel viene rivelato solo a prenotazione avvenuta, permettendo così di organizzare spontaneamente e all’ultimo minuto un soggiorno di alto livello a prezzi ridotti.
 
Le 10 richieste più bizzarre degli ospiti degli hotel 
1. Richieste Stravaganti: un pappagallo in un hotel a 4 stelle di Andorra, una danzatrice del ventre in un hotel a 4 stelle di Istanbul e un party per supereroi in un hotel a 5 stelle di Barcellona, tutti questi desideri sono stati soddisfatti dal personale dei rispettivi hotel. Così come lo è stata questa richiesta: dopo aver lasciato un hotel di Duluth (USA), un ospite telefonò per dire che aveva lasciato degli atti giudiziari riservati nella sua stanza, un dipendente dell’hotel passò due ore a esaminare ogni sacchetto di spazzatura dell’albergo per trovarli. Un hotel a 4 stelle di Maiorca ha sicuramente rimpianto di aver soddisfatto la richiesta di un ospite, il quale aveva chiesto un televisore solo per buttarlo fuori da una finestra al nono piano. Ci sono anche alcune richieste che però non è stato possibile soddisfare, come ad esempio quella di una signora in un hotel a 4 stelle di Dublino che ha chiesto a un membro del personale di accompagnarla a cena e in un hotel a 4 stelle di Barcellona oppure un ospite che ha chiesto una stanza per praticare un esorcismo. 
2. Richieste impossibili: un hotel a 4 stelle di Monaco di Baviera non poté offrire i biglietti richiesti da un ospite per una finale di Champions League, visto che i biglietti erano esauriti e fu altrettanto impossibile per un hotel di Venezia fornire un parcheggio privato sotto all’hotel. Un ospite di un hotel a 4 stelle di Roma invece è arrivato circa 2.000 anni in ritardo per vedere la propria richiesta soddisfatta: i biglietti per assistere a un combattimento di gladiatori al Colosseo.  
3. Richieste geografiche: alcune richieste non possono essere soddisfatte neanche dal personale dell’albergo più ambizioso: un hotel a 5 stelle di Manchester, un hotel  4 stelle di Berlino, un hotel 5 stelle di Roma, un hotel 5 stelle di Praga, un hotel 4 stelle di Milano, un hotel di Siviglia e un hotel 4 stelle di Kuala Lumpur, nessuno di questi alberghi poté offrire una camera con vista sul mare, come era stato loro richiesto dagli ospiti. Così come un hotel di Barcellona non poté offrire una vista sull’Alhambra e un albergo di Roma non poté offrire indicazione per raggiungere il percorso pedonale che porta alla Torre di Pisa. 
4. Richieste per cibi stravaganti: un hotel 4 stelle di Berlino è stato felice di accogliere un ospite al suo arrivo, come richiesto, con cinque chili di ali di pollo. E anche la Coca-Cola ordinata in un hotel a 4 stelle di Milano è stata prontamente consegnata, era per il cane.
5. Richieste lussuose: un mazzo di fiori ogni giorno su richiesta di un ospite di un hotel di Barcellona (accontentato) sembra una richiesta modesta in confronto agli 850 appendiabiti che un ospite ha preteso, e ottenuto, in un hotel 5 stelle di Budapest, oppure alla richiesta fatta al personale di un albergo 5 stelle di Kuala Lumpur per l’acquisto di tre costose borse griffate da offrire come regalo (anche questa soddisfatta).
6. Richieste per cure di bellezza: un solarium mobile per tutto il corpo è stato fornito su richiesta di un ospite di un hotel 4 stelle di Amburgo. Sono più sofisticate altre due richieste che sono state soddisfatte: 60 litri di latte per riempire la vasca da bagno per una donna che aveva voglia di un bagno in stile Cleopatra in un hotel 4 stelle di Budapest, mentre un’altra donna chiamava ogni giorno prima di tornare dai suoi giri di shopping al suo hotel 5 stelle di Roma per chiedere che il personale addetto alle pulizie le facesse trovare un bel bagno schiumoso al suo ritorno.
7. Richieste di feste: un ospite di un hotel 5 stelle di Maiorca ha richiesto della musica per il suo arrivo con tanto di ballerini nella stanza, e li ha ottenuti! In un hotel di Barcellona invece una stanza è stata riempita con palloncini e fiori e in un hotel londinese è stata organizzata una vera e propria festa di compleanno in una delle camere dell’albergo: alla fine vi hanno partecipato tutti gli ospiti.
8. Richieste relative al trasporto: un hotel di Barcellona ha fornito un trasferimento in elicottero spontaneamente richiesto da un ospite per raggiungere il circuito di F1. Un hotel di Roma ha fornito una Ferrari a un ospite che l’aveva richiesta per una settimana ma l’ha poi usata solo un’ora. E un hotel 5 stelle di Monaco di Baviera ha aiutato un ospite a comprare un’ ‘auto giocattolo’, in realtà si trattava di un auto Smart.  
9. Richieste relative agli interni: un ospite di un albergo di Roma si è fatto venire un’allergia al blu: voleva che ogni dettaglio blu fosse rimosso, che si trattasse di penne, tende o lenzuola, l’hotel non è riuscito a soddisfarlo fino a questo punto. Non è riuscito a soddisfare una richiesta neanche un hotel 5 stelle di Bruxelles, quando un ospite ha chiesto di far verniciare di rosa la Royal suite. Un hotel di Venezia però ha permesso a un ospite di arredare una stanza con mobili personali, per un soggiorno di tre notti. Un hotel 4 stelle di Madrid ha coperto, su richiesta, ogni singolo specchio di una stanza. Un ospite di un hotel di Washington infine è arrivato al punto di chiedere di far smantellare il letto e di farne portare uno nuovo, non è stato però possibile soddisfare questa richiesta, e neanche questa: un ospite ha chiesto di trasformare tre stanze in una suite (ha anche proposto di pagare per farlo fare!). 
10. Richieste romantiche: quando c’è di mezzo l’amore il personale si fa in quattro. Quasi tutte le richieste romantiche extra che gli albergatori hanno riferito nel ‘sondaggio dei Top Secret Hotel di lastminute.com’ sono state soddisfatte, ad esempio quella di un ospite di un hotel di Dublino che stava per fare una proposta di matrimonio e voleva che dieci membri del personale venissero nella sua suite per urlare ‘Congratulazioni’ con dello champagne. Migliaia di petali di rose sono stati richiesti invece in un hotel 4 stelle a Maiorca, Budapest, Firenze e Dubrovnik. Un albergo di New York ha preso il suo ruolo di Cupido molto sul serio quando un signore ha richiesto una coperta, un pranzo al sacco e una limousine che lo portasse a Central Park, dove aveva intenzione di chiedere alla sua signora di sposarlo. Ma non è tutto: degli ospiti di un hotel 4 stelle di Firenze hanno richiesto perfino un vestito da sposa.
hotels