Crema mani screpolate fai da te: un toccasana per la vostra pelle



Una delle cose più fastidiose è quella di avere le mani screpolate, un problema che si manifesta soprattutto durante i periodi più freddi come quello che sta arrivando. Dal punto di vista estetico è una vera tortura perché potrebbe dare l’impressione di trascuratezza e poca cura di se stessi. Ma, a prescindere dall’immagine, se non vengono curate possono creare dolori a causa delle piccole ferite che si manifestano sulla parte superiore. Ecco perché per evitare che ciò avvenga, è necessario ricorrere al riparo non solo attraverso l’applicazione quotidiana di creme idratanti ma anche con la cura di trattamenti specifici. A tal proposito esistono diversi metodi fai da te che possono aiutare a prevenire le screpolature.

Prima di tutto è bene lavare sempre le mani con del sapone detergente delicato ed asciugarle a fondo per evitare che si secchino. Se in commercio non avete ancora trovato un sapone detergente che vi sembra adatto alla vostra pelle, potete farlo in casa mescolando 50 g di farina e mandorle dolci, 20 g di olio di mandorle, 20 g di succo di limone e 40 g di brandy. Per quanto riguarda, invece, la realizzazione di una crema idratante è necessario avere a disposizione 200 g di farina di mandorle dolci, 50 g di farina di mandorle amare, 3 tuorli d’uovo e 400 g di miele. Una volta messi insieme questi ingredienti basta farli sciogliere a bagnomaria e la crema fai da te sarà pronta per l’uso dopo essersi raffreddata. Non dimenticate di indossare sempre i guanti ogni volta che uscite. Con questi piccoli accorgimenti le vostre mani sono al sicuro.