Equinozio di Primavera 2012, benvenuto caldo!



Oggi è 20 marzo 2012 e proprio in questa giornata, finalmente calda, cade l’Equinozio di Primavera che da il via ad una delle stagioni più amate dai più (fatta eccezione per allergici e affini).
L’Equinozio di Primavera segna dunque il passo con una nuova stagione che ci traghetterà dritti dritti verso l’estate 2012, estate che dopo l’inverno terribile che tutta l’Italia ha purtroppo patito, è evocata come una manna.

 
L’equinozio di primavera però, non solo è un giorno importante per il cambiamento delle stagioni, lo è anche infatti, a livello celebrativo, trattandosi per molte culture di un giorno in cui ha inizio il calendario. L’equinozio si ha due volte l’anno, quando il sole cioè incrocia l’equatore e l’etimologia della parola deriva dal latino: equi-noctis= notte uguale, questo per dire che notte e giorno hanno in questo periodo una lunghezza praticamente uguale.

 
Durante l’equinozio, è significativo osservare il comportamento dei poli. Al polo nord infatti si avranno 6 mesi di giorno, mentre al Polo sud, si avranno 6 mesi di notte.
Gli equinozi che come detto sono due, assieme ai due solstizi determinano il passaggio delle 4 stagioni, sono dunque funzionali all’organizzazione del nostro tempo atmosferico.

 
Ovviamente, proprio per effetto di questo spostamento, le stagioni sono negli emisferi invertiti e che dire, fortunati noi che ci troviamo nell’emisfero giusto!
Preparatevi ragazzi, la primavera ha finalmente fatto il suo ingresso, iniziate a programmare le vostre domeniche fuori porta e buon caldo a tutti! Vi daremo nota nei prossimi giorni delle temperature per l’imminente Pasqua e Pasquetta!