L’ombrello nel bagaglio a mano



Viaggiare in giro per l’Europa e per il mondo è il sogno di molti di noi, che grazie ai sempre più crescenti voli low-cost, si concretizza in alcuni fine settimana dell’anno. Infatti gli amanti dei viaggi si concedono uno, due e, chi ha più disponibilità, anche più viaggi nel corso di un anno, seguendo i consigli dei tanti blog di viaggi, alla scoperta di capitali europee o per rilassarsi e divertirsi nelle località di mare, quest’ultime soprattutto in estate.

Tuttavia per poter viaggiare in questo modo, bisogna accettare qualche compromesso, come possono essere i limiti di peso e dimensione del bagaglio a mano, i posti a sedere ristretti, oppure orari dei voli non sempre flessibili. Molto spesso capita di viaggiare nelle stagioni in cui le giornate non sono proprio le più soleggiate e sorge il dubbio che tra tutti i vincoli imposti nei vari controlli di sicurezza, non si porta portare l’ombrello dentro all’aereo, per il fatto che potrebbe essere utilizzato come un’arma impropria. Per chi si fosse accorto, consultando le previsioni meteo, che il suo week end sarà caratterizzato da pesanti precipitazioni non deve farsi prendere dal panico, infatti l’ombrello è uno di quegli articoli che il passeggero può portare dentro all’aereo insieme al proprio bagaglio a mano. Non vi fidate? Potete trovare conferma, cliccando qui, leggendo la lista degli articoli consentiti in cabina redatta dall’Enac (l’ente nazionale per l’aviazione civile). Perciò se dovete partire per il vostro viaggio, ma il meteo non sembra essere clemente, nessuna preoccupazione per il vostro ombrello dentro al bagaglio a mano, potrete portarlo con voi.