Maltempo settembre 2011: le previsioni meteo non dicono nulla di buono



Nel weekend abbiamo avuto precipitazioni intense nel nord Italia che al momento stanno dirigendosi verso l’estremo sud della penisola. Passando per la città di Roma nelle giornate di domenica e lunedì, da oggi martedì 20 settembre 2011 le precipitazioni colpiscono le Regioni della Calabria, della Puglia e della Sicilia, e perdureranno fino alla metà della giornata di domani.
Il cattivo tempo di questi giorni ha arrecato danni all’agricoltura e alle infrastrutture per oltre 50 milioni di euro, dato questo aggiornato a ieri (lunedì) e destinato a crescere nelle prossime lunghe ore del cattivo tempo. A Palermo c’è scappato il morto e diversi danni, con aerei e navi ribaltati, hanno messo a rischio l’incolumità dei presenti; a Salerno la viabilità è andata in codice rosso; un’altra persona è rimasta uccisa a Macerata nel mentre che lavorava nel suo campo agricolo durante il temporale. Le nuvole non abbandoneranno l’Italia fino al weekend, piogge alterne a sprazzi di cielo sereno è quanto vedremo per i prossimi giorni della settimana dal nord al sud della penisola.
Dovrebbe essere cessato l’allarme protezione civile che è ancora al lavoro nelle città di Roma e in alcune località della riviera adriatica e della Sicilia. Nella capitale le previsioni meteo parlano di cielo sereno per oggi e domani (mercoledì 21 settembre 2011), il cielo nuvoloso si riaffaccerà da giovedì, ma nel weekend non dovrebbero esserci cattive sorprese come quelle accadute nello scorso fine settimana.