Meteo Italia prossimi giorni



L’autunno è ormai arrivato, l’ondata fredda dei giorni scorsi è passata, anche se sui Balcani nelle scorse ore ha provocato altri fenomeni straordinari. In Italia il maltempo ha causato numerosi problemi a Roma, ma anche in Campania e in Friuli, dove ci sono state piogge forti con bora e freddo, mentre sulle Alpi ha nevicato sulle colline. Da venerdì mattina il maltempo si è spostato al sud, con piogge e temporali nella Sicilia meridionale e nel basso Tirreno. In alcune zone della Sicilia sono caduti fino a 90 millimetri di pioggia e altri forti temporali stanno colpendo le aree meridionali dell’isola. Il maltempo si concentrerà al sud a causa del passaggio di una perturbazione Africana nel fine settimana: tra il pomeriggio di sabato 22 ottobre e la giornata di domenica 23 ci saranno piogge sparse con temporali intensi tra Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata.

I venti saranno deboli di direzione variabile e le temperature stazionarie, più o meno in linea con le medie di questo periodo. Al centro/nord, invece, non ci saranno grandi piogge, ma annuvolamenti sparsi nelle Regioni centrali e sprazzi di sereno in quelle settentrionali, specie al nord/ovest. Farà molto freddo nelle ore notturne, con le prime gelate in pianura Padana. La prossima settimana dovrebbero arrivare piogge in tutta Italia, per via dell’arrivo di una perturbazione Atlantica che porterà forti temporali al centro/nord e richiamerà masse d’aria caldo/umide da sud/ovest in grado di generare contrasti termici che causeranno nuovi temporali anche al sud. L’autunno sembra essere, quindi, definitivamente arrivato. Prepariamoci ad affrontare il freddo.