Natale a Barcellona: clima temperato e un timido sole



Trascorrere il Natale a Barcellona è un’idea niente male. In Plaça Catalunya è stata anche allestita una pista di ghiaccio per l’occasione, ma non mancano nemmeno altri divertimenti. Questa è solo un’attrazione in più nel centro della città già ricca di molte altre interessanti cose, sia per quanto riguarda lo shopping che la cultura. La pista occuperà una superficie di circa 1.200 metri quadrati e sarà coperta da una cupola semi-trasparente per isolarla da sole e pioggia. Sarà allestito anche uno spazio-spogliatoio per consentire di mettere e togliere i pattini e il tutto sarà completato da una terrazza-caffetteria. I prezzi di accesso andranno dai 6 agli 8 euro e l’orario di funzionamento sarà dalle 10 alle 21 nei giorni feriali e dalle 10 alle 23 nei giorni festivi. Interessante anche il mercato della Boqueria.

Ogni quartiere a Barcellona ha il suo mercato coperto, alcuni ne hanno anche più di uno solo. Questi sono dei mercati che, in strutture d’epoca, vedono la presenza di bancarelle colorate e invitanti. La Bouqueria è il mercato più conosciuto, un mercato alimentare e si trova nel cuore della parte vecchia della città, giusto a lato della Rambla, nel Raval, e anche della zona più turistica, ed è molto probabile trovarci tanta gente, soprattutto negli orari di punta. Qui ci sono tutti i prodotti tipici, jamon serrano in primis, salumi e formaggi e molto altro ancora. I prezzi non sono elevati. Barcellona permette a tutti di essere visitata senza spendere molto e passare il Natale qui, in un clima sicuramente temperato, piacevole e nonostante il timido sole resta un’ottima meta.