Previsioni meteo febbraio 2012 Italia: pioggia e neve a bassa quota



La stagione invernale a Febbraio arriva in quella che è la sua ultima fase. Le giornate diventano più lunghe e anche le temperature subiscono una ascesa grazie alla maggiore presenza del sole. Ci si avvicina, infatti, pian piano alla primavera. I valori massimi al nord passano dai +5/+7°C di media del mese di gennaio, fino ai +11/+13°C.

Le temperature minime risultano ancora vicine allo zero, anche se in alcuni casi possono raggiungere valori al di sotto dei -4/-5°C. Sulle regioni centrali l’aumento termico risulta più graduale, con temperature massime che sono comprese tra i +11 ed i +13°C, mentre al sud e isole si oscilla dai +11/+13°C dei settori peninsulari, fino ai +16°C di Sicilia e Sardegna.

Febbraio non è uno dei mesi più piovosi a livello nazionale, si oscilla dai 40 ai 70 mm di media, a causa anche dei minori contrasti termici. In Italia il mese di febbraio potrebbe però essere piovoso, in particolare al centro-nord, grazie ad una minor interferenza anticiclonica con conseguente ingresso delle saccature atlantiche.

Temperature nella norma con nevicate fino al piano più probabili sulla Val Padana centro-occidentale. Sull’Italia il mese di febbraio risulterà ancora dominato da condizioni meteo piuttosto stabili, specie al nord e medio Tirreno con temperature al di sopra della norma.

Le regioni meridionali potrebbero essere interessate dalla circolazione fredda che interesserà il Mediterraneo orientale con possibili episodi nevosi fino a bassa quota.  La neve interesserà principalmente i settori collinari del nord e dell’Appennino occidentale, mentre potrebbe spingersi fino all’Abruzzo, alla Puglia e alla Calabria ionica.