Previsioni Meteo Ottobre 2013



Il mese di Ottobre è notoriamente il mese della transizione, infatti solitamente in questo periodo dell’anno si entra nel vivo dell’autunno, con le piogge che aumentano e le temperature che iniziano ad essere leggermente più basse.

Anche quest’anno il canovaccio sembra essere lo stesso, infatti le previsioni per Ottobre 2013 non sono delle più positive.

In virtù di ciò in Italia, la prima parte del mese è naturalmente più simile alla fine del mese di Settembre, quindi  il tempo sull’Italia si mostrerà diffusamente instabile al Nordest, al Centrosud e in particolare sulle aree meridionali e appenniniche del Paese con piogge e rovesci frequenti anche se non mancheranno momenti più soleggiati. Andrà meglio, invece, al Nordovest e sull’ alto Tirreno, Sardegna meno esposti a questo tipo di circolazione instabile. Temperature abbastanza fresche per il periodo con valori di 1-3° sotto le medie stagionali.

Successivamente invece la situazione sembra diventerà più instabile  all’estremo Sud e in Sicilia per la parziale espansione dell’anticiclone delle Azzorre verso la Gran Bretagna e conseguente ingresso di impulsi Nord Atlantici sull’Italia.

Sul resto della Penisola non ci attendiamo variazioni significative, se non accumuli pluviometrici localmente superiori la norma sui settori tirrenici e di Nordovest. Temperature che si manterranno mediamente attorno la norma, salvo locali scarti negativi per un maggior contributo di masse d’aria oceaniche. Mese di Ottobre, pertanto, che potrebbe trascorrere mediamente nella norma dal punto di vista termico, ma con precipitazioni localmente superiori la norma al Nordovest ed Alto Tirreno.

Insomma un autunno che sembra essere almeno per questo mese di Ottobre piuttosto benevolo, anche se a tratti piovoso. Ma questo era in già in preventivo, fortunatamente non bisognerà fare i conti già da ora con il freddo invernale ed è questo che in questo momento conta di più.
640px-Heavy_Rain