Temperature Argentina Dicembre: quando visitare la terra sudamericana



Mentre l’estate continua a donarci scampoli di belle giornate, l’arrivo dell’autunno è ormai alle porte e con questa stagione, il preludio all’inverno è più che mai vicino. Proprio per questo motivo, cerchiamo di dare man forte a tutte quelle persone che soffrono un pò la stagione più fredda e che guardano all’estate con malinconia e stress. Vi proponiamo infatti una meta, come già avevamo fatto nei giorni scorsi parlandovi del Brasile, per le vostre vacanze natalizie: l’Argentina.
In Argentina infatti ci si trova al momento in piena primavera e l’estate inizia a fare capolino grazie ad un clima temperato in gran parte del Paese. Vi ricordiamo però che l’Argentina è un continente vastissimo e dunque anche il suo clima varia a seconda della posizione che viene interpellata: l’estremo nord ha un clima tropicale, mentre l’estremo sud, sub-polare. Andiamo con ordine.
Nord Argentina: Il clima è caldo-umido con piogge costanti. Il miglior periodo per le visite è quello invernale, tra giugno e settembre, per chi vuole godere di fresco e temperature meno torride. A nord-ovest, nei pressi delle Ande, sul confine cileno, le temperature medie annuali sono infatti di 14 gradi.
Per quanto riguarda invece Buenos Aires, il clima è temperato con delle massime che variano tra i 30 gradi a gennaio (estate) e 14 di luglio. Le piogge sono frequenti in inverno, autunno e primavera, la media annua delle piogge a Buenos Aires è di 1200 mm di pioggia.
Passando al centro, il clima è in egual modo temperato. Nella Pampa le piogge hanno una densità che varia dai 1000 mm ad est ai 500 ad ovest. Le estati sono calde e gli inverni miti. Le massime in estate raggiungo i 29 gradi, d’inverno i 20.
In Patagonia invece, al sud, il clima è sub-artico ed è caratterizzato da forti venti e precipitazioni che variano da 800 mm e 200 mm annui. Le temperature variano dai 12 ai 20 gradi per arrivare a 28 in estare. Più si scende a sud e più le temperature diventano fredde: si può arrivare anche a sotto lo 0.
In definitiva, migliore stagione per visitare l’Argentina in toto è senza dubbio quella che va da novembre a febbraio.
Buon viaggio a tutti!